Logo dell' Ente

Home

REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 20/21 settembre 2020 OPZIONE PER IL VOTO IN ITALIA DA PARTE DEGLI ELETTORI RESIDENTI ALL'ESTERO

PDF  Stampa  E-mail 
Opzione degli elettori residenti all'estero per esercitare il diritto di voto in Italia: termini e modalità (artt. 1, comma 3, e 4 della legge n. 459/2001; art. 4 dpr n. 104/2003).
 
La citata normativa dispone che gli elettori residenti al'estero votano per corrispondenza nella circoscrizione Estero e, pertanto, i loro nominativi vengono inseriti d'ufficio in apposito elenco ma è fatta salva la loro facoltà di venire a votare in Italia, previa apposita e tempestiva opzione, valida per un'unica consultazione.
Il diritto di optare per il voto in Italia deve essere esercitato entro il prossimo 28 Luglio 2020. L'opzione dovrà pervenire all'Ufficio Consolare della circoscrizione di residenza dell'elettore entro il suddetto termine e può essere revocata con le medesime modalità entro gli stessi temini previsti per il suo esercizio. Qualora l'opzione venga inviata per posta, l'elettore ha l'onere di accertarne la ricezione, da parte dell'ufficio consolare, entro il termine prescritto. Le opzioni effettuate in occasione di precendenti consultazioni elettorali non hanno più effetto. Si allega apposito modulo per l'esercizio dell'opzione.
Allegati:
Scarica questo file (Residenti Estero OPZIONE VOTO IN ITALIA.pdf)Modulo Opzione Voto in Italia[Modulo Opzione Voto in Italia]451 Kb
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 22 Luglio 2020 09:22 )
 
fine